22 febbraio 2010

Chocolate chips cookies

Oggi pomeriggio abbiamo deciso di fare i biscotti, dopo aver comprato quelli finti al supermercato. Ho preso un libro dei miei, di quelli americani, d'importazione, con le misure americane che già sono un tantino particolari (3/4 cups) e fin qui, con l'attrezzo giusto...ma accorgersi di non aver il burro sufficiente, e decidere di dividere il tutto per due, ha trasformato il pomeriggio in un delirio di proporzioni, equivalenze e american measures, con i piccoli che facevano roteare la cup, quella vera, con la farina e lo zucchero dentro, per la cucina. Non essere mai stata un talento in matematica e avere dinanzi la necessità di dividere per due la seguente dose: 1 e 3/4 cup, ha ravvivato la mia giornata, ma con qualche aggiustatina, abbiamo sfornato questi



Non sono stata tanto furba da scrivere la ricetta rivisitata, ma mi applicherò e dopo una telefonata al mio commercialista o alla maestra di matematica di Sveva, vi farò sapere!

4 commenti:

  1. bellissimo fare i biscotti " veri" ed in effetti sono superlativi !!

    RispondiElimina
  2. Grazie Caty, dovevi vedere il lancio dei biscotti!!!

    RispondiElimina
  3. Ciao :)

    Mi chiamo Elena e sul mio blog di cucina sto raccogliendo delle ricette, insieme agli altri food blogger, per creare una raccolta. :)

    Si tratta di ricette "a colori" che verrebbero poi raccolte (citando ovviamente le fonti) in un ebook scaricabile da tutti gli amanti della buona cucina.

    Se ti può interessare, questo è il link dove ci sono tutti i dettagli. :)

    Raccolta ricette di cucina


    Spero di averti incuriosita. :P

    Ti auguro buona giornata,

    elena.

    RispondiElimina
  4. e mi hai incuriosita si, cara Elena!! Arrivo!!
    Buona giornata a te!
    Ivana

    RispondiElimina