30 gennaio 2007

Baked Potatoes


Una cosa che mi piace molto fare, e mangiare, sono le baked potatoes. Mi piace personalizzarle in mille modi, anche, e sopratutto, a seconda di quello che c'è in frigo.
Queste sono molto classiche, sicuramente un po' banali, con prosciutto cotto e formaggio. Molto deliziose sono con i funghi trifolati, imperdibili con lo speck e la scamorza affunicata, e una volta le ho fatte ricchissime e buonissime condendo il tutto anche con la panna e molto parmigiano, oltre alla fontina e al prosciutto.
Le proverò con le cipolle e vi farò sapere!
Il procedimento è semplicissimo, una volta lessate le patateintere e con la buccia in acqua salata, si tagliano a metà e si svuotano, facendo attenzione a non rompere la buccia. La polpa si schiaccia o si passa, a seconda del vostro gusto e si condisce con pochissimo latte o panna una piccol anoce di burro e tutto ciò che vi passa per la mente, sale e pepe. si riempiono le patate con il composto e si passano pochi minuti sotto il grill!
Baci Ivana

commenti

Chiedo scusa a tutti per i commenti, ma neanche io so perchè siano bloccati, anche io ho la stessa diffcoltà!
Baci a tutti

23 gennaio 2007

Biscuit fondant aux pommes di Guillemette


Due sere fa, io e i piccolini abbiamo fatto una torta di mele davvero buonissima, ho volutamente cercato la ricetta in uno dei miei siti preferiti, "chocolat et caetera" della bravissima Guillemette, una vera professionista.
La torta è di una semplicità incredibile, ho solo sostituito un ingrediente, la solita creme fraiche, qui introvabile, con il latte.
Biscuit fondant aux pommes:
3 mele
100 g di zucchero
125 g di farina
2 uova
1 dl di crème fraîche (latte)
50 g di burro fuso
1 bustina di lievito
1 bustina di zucchero a velo
Setacciare la farina e il lievito in una terrina. Aggiungere le uova, lo zucchero, il burro fuso e la creme fraiche o il latte. Mescolare fino ad ottenere una pasta liscia. Preriscaldare il forno a 180° C: Pulire le mele e tagliare in sottili lamelle. Imburrare un piatto rettangolare e versare il composto. Disporre le lamelle di mele infilandole di traverso nel composto, far cuocere per 35 minuti, spolverare di zucchero a velo e lasciar raffreddare.
Questa è la (mia, che non parlo il francese!) traduzione del post di Guillemette, che ha tratto la ricetta da Stephanie su cuisine-vegetarienne.com.
Un altro ingrediente speciale c'era: le mele che Peppe ha messo prima in bocca e poi nella torta, ma che ci volete fare è tutto lì il bello!
Baci Ivana

20 gennaio 2007

torta al cioccolato


Ieri pomeriggio, io e i miei piccolini, siamo riusciti a fare una torta senza distruggere mezza casa. Ho sperimantato due ricette da un libro comprato tanto tempo fa e mai provato: questo

La ricetta della torta non era male, la glassa, invece, seppur buona, l'ho trovata troppo dolce, ma credo che sia la differenza di modus vivendi e soprattutto "mangiandi!", esistente tra noi e gli States. La quantità di zucchero che ingurgitano è davvero imbarazzante. Per farla breve la ricetta prevede l'aggiunta di zucchero a velo alla glassa di cioccolato fondente e burro, tanto, ma tanto zucchero a velo, infatti ho dimezzato le dosi, non ce l'ho fatta a metterci tutta quella roba! La torta era buona, ai bambini è piaciuta, ma non penso che la ripeterò!
VI girerò presto, invece, la ricetta di Nigella per una torta al cioccolato velocissima e buonissima, poi la solita ganache rende tutto più delizioso!
L'ho fatta per il compleanno della piccolina, che il 29 dicembre ha compiuto "ben" 4 anni.
Baci Ivana

11 gennaio 2007

dr.house stagione due

che vi credete.... è che ho di nuovo i piccoli malatini, è un delirio di giorno e di notte!! Piccolini! devo stare con loro e si mangia e si cucina veramente per caso in questa casa!!!
Baci Ivana

10 gennaio 2007

regali

Babbo Natale ha portato questo:

e la befana (ciao j.f.) ha portato questo:

il befano, invece mi ha portato questo


e questo!

A prestissimo
Ivana